skip to Main Content
Contattaci: 091 / 84 35 500 | Dove Siamo

Tale settore svolge, nella prima fase di intervento, una mirata azione preparatoria sulle pratiche da lavorare in sito, riducendo al minimo le difficoltà dell’esattore; il funzionario pertanto, nella seconda fase di contatto col debitore e nell’esazione domiciliare, si trova nelle migliori condizioni per chiudere con successo l’azione di recupero. La fase preparatoria dell’intervento stragiudiziale prevede:

  • il controllo incrociato con banche dati delle situazioni debitorie a livello nazionale, per verificare se a carico del debitore risultino già protesti, fallimenti, movimenti pregiudizievoli, etc.
  • l’invio di una comunicazione scritta al debitore della sua morosità attraverso diffide, documenti di messa in mora, etc.

La fase esecutiva prevede invece:

  • la visita di un esattore qualificato a trattare la pratica assegnata. L’esattore che si reca al domicilio del debitore è in condizione di avere tutti gli strumenti necessari e di attivare le migliori strategie per concludere con successo il proprio mandato: dalle ricerche anagrafiche alle informazioni reperite in sito, seguendo le tecniche utili a superare diffidenze e ostilità;
  • il supporto assistenziale all’esattore da parte della struttura di coordinamento, qualora contingenze imprevedibili alterino la situazione esattoriale prevista.
Back To Top